Wednesday, May 11, 2011

Weekend Herb Blogging #283 Cauliflower and Millet Puree. In Italiano a seguire




WHB was created in October 2005 by Kalyn of Kalyn's Kitchen,you will find history here. This event has become popular in the years thanks to all bloggers participating with recipes and informative posts about new ways of cooking with herbs or unusual plant ingredients.
Since November 2008 Haalo of Cook (almost) Anything At Least Once has been managing this weekly event, all recaps here

This week WHB is hosted by Simona of briciole.


I decided to prepare a Cauliflower, Millet Puree I found on The Bold Vegetarian.

Millet is one of the oldest foods known to humans and possibly the first cereal grain to be used for domestic purposes. It is mentioned in the Bible, and was used during those times to make bread. Millet has been used in Africa and India as a staple food for thousands of years and it was grown as early as 2700 BC in China where it was the prevalent grain before rice became the dominant staple. It is documented that the plant was also grown by the lake dwellers of Switzerland during the Stone Age. Millet is considered to be one of the least allergenic and most digestible grains available.


We really loved this recipe it surprised both children and adults (Andrea licked the bowl !).

RECIPE

1 pound cauliflower, cut into florets [500g]
2 large shallots or 1 small onion, minced
3 garlic cloves, minced
3 tablespoons olive oil
1⁄2 cup millet [100g]
11⁄4 cups vegetable stock or water [325ml]
1⁄4 cup plain yogurt, preferably organic [60ml]
Salt and freshly ground pepper

1. Boil or steam the cauliflower florets until tender, about 10 minutes. Drain and
run under cold water until cool. Set aside. 2. In a medium, heavy-bottomed saucepan, cook the shallots and garlic in 1 tablespoon
of the oil over medium heat until softened but not browned, about 2 minutes. 3. Add the millet and toast for another minute, stirringfrequently with a wooden
spoon. Add the stock and bring to a boil. Reduce to a simmer and cook until tender.
If the liquid evaporates before the millet is done, add a small amount of water
and continue cooking until tender. 4. In a food processor, pureethe cauliflower until smooth. With the machine on, add
the remaining 2 tablespoons oil, the yogurt, and a generous amount of salt and pepper.
Add the millet and blend again until well incorporated. If not serving right away,
keep warm in the oven or on the stovetop over very low heat.






Il Weekend Herb Blogging è una raccolta settimanale di ricette e/o note informative sulla miriade di prodotti vegetali che ci circondano, siano essi fiori, piante, frutti, semi, alle volte davvero inusuali ed inaspettati.
E' nato in America quasi per caso nell'ottobre del 2005 dalla mente creatrice di Kalyn di Kalyn's Kitchen, potete trovare tutta la storia qui.Questo evento è diventato sempre più popolare di anno in anno grazie ai tanti bloggers partecipanti che, con le loro ricette e i loro posts, arrichiscono la propria cultura culinaria riguardo al mondo vegetale, in qualunque forma esso si presenti. Ed è proprio questa la peculiarità dell'evento: riuscire ad acquisire più conoscenza e dimistichezza sulla cucina con i vegetali.
Dal novembre del 2008 Haalo di Cook (almost) Anything At Least Onceè la nuova infaticabile "direttrice" di questo evento settimanale, di cui potete trovare tutte le raccolte settimanali qui. Da fine novembre Bri cura l'edizione italiana, potete dare un occhio alle raccolte settimanali qui.

Questa settimana il WHB è ospitato da Simona di briciole.

Ho scelto di preparare un purè di cavolfiore e miglio che mi aveva incuriosito sul libro 'The Bold Vegetarian'

Il miglio è un cereale molto antico, originario dell'Asia centroorientale, coltivato anche dagli antichi egizi. Ha una grande importanza nell'alimentazione di alcuni paesi africani e asiatici, molto meno utilizzato in Europa, dove è conosciuto più che altro come becchime per pollame e uccelli da gabbia. Il miglio ha una composizione simile al frumento, ma non contiene glutine e quindi è adatto nell'alimentazione dei soggetti affetti da morbo celiaco.
È l'unico cereale con un effetto alcalinizzante, quindi è indicato per chi soffre di acidità di stomaco.


Qusta ricetta che sembrava così 'strana' ci ha sorpreso tutti grandi e piccini (pensate che Andrea ha fatto la scarpetta fino all'ultima traccia).

RICETTA

500g cavolfiore diviso in cimette
1 cipolla media o due scalogni tritati
3 spicchi d'aglio tritati
3 cucchiai di olio EV
100g di miglio
325ml di brodo vegetale o acqua
60ml di yogurt
Sale e pepe

1. Fare lessare o cuocere a vapore il cavolfiore finchè è tenero. Scolarlo freddarlo sotto l'acqua fredda e tenerlo da parte. 2. In una casseruola far stufare gli scalogni (o cipolla) e l'aglio in un cucchiaio di olio. 3. Aggiungere il miglio e farlo tostare per un minuto, mescolando spesso con un cucchiaio di legno. Aggiungere il brodo, portare ad ebollizione. Fare sobbollire fino a cottura.
Se il liquido dovesse evaporare aggiungerne altro. 4. In un frullatore ridurre a purea il cavolfiore, lo yogurt, i restanti due cucchiai di olioe sale e pepe. Aggiungere il miglio e lavorare fino ad ottenere una crema. Tenerlo in caldo se non lo consumate subito.

11 comments:

The Blonde Duck said...

Yum!

yummychunklet said...

I like the look of this recipe. It sounds tasty! Thanks for commenting on my blog. I've added yours to my Google Reader and look forward to reading your future posts!

Leslie said...

What an easy, healthy recipe! I never would have thought of combining cauliflower and millet but it sounds delicious (especially given the bowl licking!!)

Gloria said...

Natalia, daugther and I enjoy and love cauliflower, this is a yummy recipe, gloria

Rebecca from Chow and Chatter said...

this looks great i remember eating millet prepared by Zimbawean friends great idea to combine with cauliflower

Elra's cooking and baking said...

Sounds healthy and delicious Natalia!

Simona said...

Finalmente posso lasciare il mio commento: finora Blogger non ne voleva sapere. Sai che non ho mai assaggiato il miglio? Credo che sia l'unico cereale che non ho mai provato ad usare. Questo pure' ha un'aria molto invitante: a me il cavolfiore piace molto. Grazie per il tuo contributo a WHB!

janet said...

I have millet in my cupboard but haven't figured out a good dish to use it in. This may be a keeper. Thanks for sharing!

lacaffettierarosa said...

I just bought my first millet package this week and we are still eyeing each other with suspect.. I'm sure this recipe will break the ice between me and the millet package. Thank you!

wgfoodie said...

I love this recipe! I'm a huge fan of cauliflower puree but have never thought of adding millet. The yogurt is a great addition as well. Thank you for sharing!

Chadwick said...

This is cool!